Leggi sulla firma elettronica: l'ESIGN Act

Lo U.S. Electronic Signatures in Global and National Commerce Act (E-Sign Act) del 2000 è stato approvato per garantire una maggiore sicurezza e regolamentare il commercio interstatale ed estero.

Prova Zoho Sign

Lo U.S. Electronic Signatures in Global and National Commerce Act (ESIGN Act) del 2000 è stato approvato per garantire una maggiore sicurezza e regolamentare il commercio interstatale ed estero.

In base all'atto, una firma elettronica ha valenza giuridica se soddisfa le seguenti condizioni:

Scopo generale

  • A una firma non possono essere negati gli effetti giuridici, la validità o l'applicabilità solo perché è in formato elettronico.
  • Le parti firmatarie devono dimostrare il loro intento di firmare il documento.

Divulgazione ai consumatori

  • Le due parti devono acconsentire a svolgere le proprie attività tramite transazioni elettroniche.
  • Il cliente deve fornire il suo consenso affermativo, il che vuol dire che non si può supporre che un cliente abbia dato il suo consenso semplicemente perché non ha scelto l'opzione di negare il consenso o non ha risposto a un'opzione per concedere il consenso.

Conservazione di contratti e record

  • Un record aziendale conservato riflette con precisione la sostanza del record originale in un formato non modificabile.
  • Il record deve essere accessibile alle persone autorizzate ad accedervi.
  • Deve essere in un formato riproducibile con precisione per riferimento futuro, sia mediante trasmissione, stampa che in altro modo.
  • Deve essere conservato per il periodo di tempo previsto dalla legge.

Zoho Sign e l'ESIGN Act

Zoho Sign è un software per la firma digitale conforme a tutte le regole e normative dell'ESIGN Act. Tutti i documenti firmati o inviati tramite Zoho Sign sono quindi ammissibili nelle sedi giudiziarie. Scopri di più

Prova Zoho Sign